Youtools Login I tuoi ordini Preferiti Carrello Ricerca
Carrello
€ 0,00
Youtools Cerca
Torna al Blog
Valerio Valerio - 09/04/2015

Si possono utilizzare frese rotative su un trapano?


Interessante quesito posto da alcuni nostri clienti, che non essendo provvisti di smerigliatrice dritta, si sono trovati a dover rifinire e levigare bordi frastagliati di saldature e tagli.

La nostra gamma di frese rotative, sia in HSS che in metallo duro, hanno gambo diametro 6 mm. 

Essendo utensili che vengono usati principalmente su smerigliatrici assiali, per operazioni di limatura, ma anche asportazione e finitura, devono girare ad una velocità controllata per un risultato perfetto.

In particolare quelle in HSS possono sicuramente essere utilizzate su un trapano che abbia un mandrino standard con pinze che portino da diam. 1,5 a 13 mm.

In questo caso la velocità va regolata in base al materiale da lavorare; indicativamente i giri al minuto possono variare dai 500-900 se si lavora ferro e acciaio, fino ai 1500-5000 in caso di alluminio o bronzo. Unica accortezza, se le frese sono in cromo vanadio, diminuire la velocità del 30% e soprattutto ridurre la pressione in esercizio.

Discorso diverso per le frese rotative in metallo duro. Essendo il metallo duro un materiale fragile in superficie, è necessario che le frese girino molto veloce, minimo dai 10 mila giri/min. se si usa un trapano, 20/27.000 giri/min. montate sulle smerigliatrici assiali.



Di cosa parliamo
Lime o frese rotative
Categoria
Lime o frese rotative
Scopri la categoria
Pagare con carta di credito on line
Come forare a grande profondità nel legno
L'autore
Valerio
About Valerio
Sono Valerio, classe '86. Diploma classico nel 2005, nel 2012 mi laureo in Economia presso l'università di Torino; nel 2013, insieme al mio storico amico Mimmo, fondo YouTools, un'azienda nuova, giovane, animata dall'entusiasmo dei suoi creatori. Appassionato di informatica e fai da te mi accorgo che l'offerta di utensili di qualità, che "permettano di fare esattamente quello che devo fare, nel miglior modo possibile" è scarsa come varietà e qualità, spesso a prezzi immotivatamente esorbitanti. Sono figlio d'arte, i miei genitori sono i titolari di una storica utensileria del torinese, che vende alle grandi industrie metalmeccaniche italiane. Grazie alla condivisione delle loro esperienze capisco che l'Italia vanta una grande varietà di produttori e distributori che è ancora in gran parte inespressa, soprattutto sul canale internet. Il nostro scopo è far conoscere e apprezzare la qualità degli utensili italiani (e non solo), con la comodità di riceverli in breve tempo direttamente a casa. Risparmiando all'atto dell'acquisto (la nostra organizzazione ci consente prezzi altamente concorrenziali) e nel tempo, con utensili che durano di più e funzionano meglio.
0
Chiudi Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche:
queste informazioni non sono condivise con terze parti.
Proseguendo con la navigazione acconsenti a
prestare il consenso alla nostra Cookie Policy