YouTools-Store | Utilizzare un foretto diamantato
Youtools Login I tuoi ordini Preferiti Carrello Ricerca
Carrello
€ 0,00
Youtools Cerca
Torna al Blog
Valerio Valerio - 08/02/2016

Utilizzare un foretto diamantato


Se avete in mano un foretto diamantato, probabilmente state per forare del cemento armato.

Prima cosa: bravi, avete lo strumento giusto.

Il cemento è uno dei materiali più abrasivi, composto per la maggior parte di sabbia, quando si sgretola è come se sottoponesse l'utensile a una sabbiatura. In più c'è la buona possibilità che, ad un certo punto, si incontri un tondino di ferro.


Partendo da questa semplicissima analisi è evidente che la lavorazione che si deve andare ad affrontare è piuttosto lontana dal preparare la sede di un tassello da 8 nel muro di casa.

Prima di tutto chi produce o chi vi vende il foretto deve informarvi su come vada utilizzato, in modo che sappiate subito se l'elettroutensile su cui verrà utilizzato è adatto o meno allo scopo. Se il vostro trapano non è abbastanza potente o non ha la modalità a SOLA ROTAZIONE, lasciate perdere fin da subito. Romperete il foretto e anche il trapano dopo pochi centimetri.

Cosa fare:
  
  • lavorare solo a rotazione
  • con utilizzo di acqua o a secco, a seconda di quanto richiesto dalla pasta del foretto (la combinazione di polvere di diamante e metallo di cui sono costituiti i settori)
  • avanzare con pazienza, scaricando i detriti appena lo sfrozo del trapano diventa eccessivo
  • inforcato il tondino inserire la modalità "reverse", tornare leggermente indietro liberando il settore dal ferro, riprendere l'avanzamento con ancora maggiore cautela
  • rispettare le velocità massime di rotazione indicate dal produttore
  • inserire la modalità "reverse" per far uscire l'utensile da foro" (non tirare, strattonare ecc)


Cosa NON fare:
  
  • lavorare a rotopercussione
  • continuare a lavorare quando si vede un cedimento o addirittura la rottura di uno o più settori
  • applicare torsioni mentre si fora o si estrae, portano alla rottura dei settori
  • Surriscaldare il trapano o i settori.
Di cosa parliamo
Frese a tazza, foretti diamantati, corone pesanti
Categoria
Frese a tazza, foretti diamantati, corone pesanti
Scopri la categoria
Forare acciaio temprato e acciaio inox
Forare marmi e graniti sintetici per top cucine e bagni
L'autore
Valerio
About Valerio
Sono Valerio, classe '86. Diploma classico nel 2005, nel 2012 mi laureo in Economia presso l'università di Torino; nel 2013, insieme al mio storico amico Mimmo, fondo YouTools, un'azienda nuova, giovane, animata dall'entusiasmo dei suoi creatori. Appassionato di informatica e fai da te mi accorgo che l'offerta di utensili di qualità, che "permettano di fare esattamente quello che devo fare, nel miglior modo possibile" è scarsa come varietà e qualità, spesso a prezzi immotivatamente esorbitanti. Sono figlio d'arte, i miei genitori sono i titolari di una storica utensileria del torinese, che vende alle grandi industrie metalmeccaniche italiane. Grazie alla condivisione delle loro esperienze capisco che l'Italia vanta una grande varietà di produttori e distributori che è ancora in gran parte inespressa, soprattutto sul canale internet. Il nostro scopo è far conoscere e apprezzare la qualità degli utensili italiani (e non solo), con la comodità di riceverli in breve tempo direttamente a casa. Risparmiando all'atto dell'acquisto (la nostra organizzazione ci consente prezzi altamente concorrenziali) e nel tempo, con utensili che durano di più e funzionano meglio.
0
Chiudi Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche:
queste informazioni non sono condivise con terze parti.
Proseguendo con la navigazione acconsenti a
prestare il consenso alla nostra Cookie Policy