YouTools-Store | Forare marmi e graniti sintetici per top cucine e bagni
Youtools Login I tuoi ordini Preferiti Carrello Ricerca
Carrello
€ 0,00
Youtools Cerca
Torna al Blog
Valerio Valerio - 10/06/2016

Forare marmi e graniti sintetici per top cucine e bagni


Da parecchi anni nell'edilizia si stanno facendo spazio molti materiali sintetici che fanno della durezza e longevità il loro punto di forza.
In particolare per i top di cucine e bagni le pietre naturali stanno lasciando il posto a materiali sintetici misti, come l'Okite, lo StoneTech, che nascono da una commistione di pietra naturale, sabbie selezionate e altre componenti che conferiscono qualità notevoli, un'ottima resa estetica, una resistenza superficiale al calore, ai graffi e alle macchie molto superiore al marmo.

Le difficoltà sorgono quando si ha necessità di forare questi materiali, per esempio per far passare il cavo dell'antenna di un televisore, o semplicemente una spina. Le normali punte per edilizia, anche di buona qualità, non riescono nemmeno a scalfire questi materiali, figuriamoci se possono raggiungere un risultato estetico accettabile.

Per forare in modo agevole e pulito, per diametri ridotti, consigliamo le punte specifiche Diager Blu Granit, per granito classe da 1 a 3, da utilizzare su martelli perforatori, alta qualità, professionali. Con il profilo e il materiale della placchetta in metallo duro speciale per granito, affilatura negativa per un minor attrito, elica tornita ad U per un avanzamento agevolato, ottima su ceramica, pietra, cemento, mattone pieno. 
Alternativa fino a diam. 16 mm sono le Stella Bianca specifiche per granito con placchetta in carburo di tungsteno di classe K saldata ad alte temperature, ideali per granito e materiali durissimi, da utilizzarsi solo a rotazione ed a bassa velocità (MAX 200 giri/min).


Per diametri maggiori si deve ricorrere a foretti con diamante elettrodeposto. Il diamante è l'unico materiale che abradendo la superficie per raschiatura ed essendo più tenace dei materiali in esame, può lasciare una superficie esterna e interna del foro perfetta, senza scheggiature o increspature anche su top montati. 

Su Okite o Stonetech o Granitek e similari le cineserie o le soluzioni improvvisate non potranno nulla. Consigliamo di risparmiare tempo e denaro e orientarsi subito su una soluzione indubbiamente più costosa, ma che è funzionale e vi permette di ottenere il risultato nel miglior modo possibile.  
Di cosa parliamo
Utilizzare un foretto diamantato
La gamma FIRST legno su YouTools
L'autore
Valerio
About Valerio
Sono Valerio, classe '86. Diploma classico nel 2005, nel 2012 mi laureo in Economia presso l'università di Torino; nel 2013, insieme al mio storico amico Mimmo, fondo YouTools, un'azienda nuova, giovane, animata dall'entusiasmo dei suoi creatori. Appassionato di informatica e fai da te mi accorgo che l'offerta di utensili di qualità, che "permettano di fare esattamente quello che devo fare, nel miglior modo possibile" è scarsa come varietà e qualità, spesso a prezzi immotivatamente esorbitanti. Sono figlio d'arte, i miei genitori sono i titolari di una storica utensileria del torinese, che vende alle grandi industrie metalmeccaniche italiane. Grazie alla condivisione delle loro esperienze capisco che l'Italia vanta una grande varietà di produttori e distributori che è ancora in gran parte inespressa, soprattutto sul canale internet. Il nostro scopo è far conoscere e apprezzare la qualità degli utensili italiani (e non solo), con la comodità di riceverli in breve tempo direttamente a casa. Risparmiando all'atto dell'acquisto (la nostra organizzazione ci consente prezzi altamente concorrenziali) e nel tempo, con utensili che durano di più e funzionano meglio.
0
Chiudi Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche:
queste informazioni non sono condivise con terze parti.
Proseguendo con la navigazione acconsenti a
prestare il consenso alla nostra Cookie Policy