Tag Archives: ferramenta

Ecco le novità che troverai sul nuovo sito: ormai manca poco!

A cura di | 28 Marzo 2019

Se siete iscritti alle nostre newsletter, avrete sicuramente ricevuto delle nostre comunicazioni che riguardano le novità che vi aspettano nei prossimi giorni. Durante la realizzazione del sito nuovo, vi avevamo chiesto dei consigli su cosa avreste voluto trovare, e da lì siamo partiti per realizzare una piattaforma fatta su misura sulle vostre richieste.

Partiamo dalla homepage completamente rinnovata: sarà molto più semplice intuire la categoria che stiamo cercando, e cliccando su ognuna di esse, si aprirà un elenco dettagliato ed ordinato dove potrete trovare i vostri prodotti:

Una volta entrati nelle categorie, abbiamo inserito uno strumento che ci avete chiesto in tanti e che semplificherà la scelta dell’utensile per la lavorazione corretta: abbiamo lavorato tanto per ottimizzare i filtri e finalmente eccoli qui:

usando i filtri si arriverà ai prodotti desiderati in brevissimo tempo.

In questa pagina ci sarà possibilità di aggiungere i prodotti al carrello senza passare dalla scheda prodotto. I clienti abituali, una volta individuato l’utensile corretto, sarà solamente da inserire in carrello senza ulteriori perdite di tempo. Oltresì, se vorrete visualizzare la scheda prodotto arriverete su una pagina completamente rinnovata: immagini più chiare, zoom per analizzare i dettagli, proprietà di ogni articolo descritta in modo preciso e prodotti correlati, accessori e consigli d’uso sempre a portata di mano:

Altre novità: sarà possibile salvare i prodotti preferiti. Spesso la consultazione avviene da mobile, oppure durante il giorno si prepara l’ordine per poi completarlo la sera con calma. Con i preferiti avrete la possibilità di salvare i vostri prodotti e riprenderli e consultarli nel momento più opportuno. Stiamo anche preparando un programma di punti fedeltà, che vi faranno risparmiare in base ai vostri acquisti. Non cambiano i nostri punti di forza: assistenza precisa e puntale via email, via chat e via e-mail. Inoltre tutti i registrati riceveranno una newsletter settimanale con un coupon di sconto.

Stiamo ultimando gli utimi passaggi, fra non molto avrete nostre notizie sul giorno di lancio, restate collegati!

Consigli Utili #3: Foratura Metalli

A cura di | 22 Gennaio 2019

Oggi affrontiamo i problemi più comuni riguardanti la foratura. Iniziamo a fissare un concetto fondamentale: nell’80% dei casi ci sono delle punte specifiche per ogni tipo di materiale che dobbiamo forare. Prefissandoci come obiettivo un risultato perfetto, dobbiamo scegliere la punta giusta per il tipo di materiale che dobbiamo forare. In questo caso specifico approfondiremo la foratura dei metalli. La foratura di materiali come il ferro, l’acciaio, ma anche l’acciaio inox o la ghisa è un’operazione che necessita l’utilizzo di utensili estremamente performanti, studiati e progettati per essere utilizzati su materiali specifici.

Come scelgo la punta adatta?

Il primo quesito che ci dobbiamo porre è che cosa dobbiamo forare. Forare il ferro e l’acciaio inox è un’operazione completamente diversa, in quanto non consideriamo solo che punta dobbiamo usare, ma anche come usarla e dove usarla.

Iniziamo con l’acciaio inox. Per forare questo tipo di materiale la punta adatta è una punta in acciaio super rapido (HSS) arricchita di cobalto 5% oppure cobalto 8%. Il cobalto conferisce alla punta resistenza alle alte temperature e rende il tagliente più resistente. Si ottengono lavorazioni più precise e meno rischi di rotture e scheggiamenti. Di base suggeriamo sempre di usare trapani a colonna per un lavoro di maggiore precisione.

Se invece parliamo di acciaio temprato, dobbiamo essere consapevoli che non abbiamo molte alternative. Essendo la sua durezza molto elevata, abbiamo bisogno di un materiale ancor più duro per forarlo. Esistono punte construite integralmente in carburo di tungsteno (leggi questo articolo per una spiegazione dettagliata) o anche solo con delle placchette saldobrasate in cima.

Le punte integrali in metallo duro vanno usate solo su dei centri di lavoro CNC, in quanto hanno bisogno di parametri e velocità precise per rendere al 100%.

Quelle con placchette in metallo duro saldobrasate invece sono più versatili, utilizzabili non per tutte le applicazioni, ma con eccellenti risultati ad esempio sulle piastre al manganese antitrapano delle porte blindate.

Come l’inox, anche la foratura dell’alluminio e delle leghe leggere in genere necessitano di punte specifiche. Per esempio, provando a forare alluminio con una punta generica, il pezzo “impasterà” molto facilemente, creando bave ed imprecisioni, senza permettere la giusta fuoriuscita del truciolo, poichè l’alluminio è un materiale a truciolo lungo. Molto importante utilizzare quindi una punta la cui geometria è stata creata appositamente per quello.

In ogni caso chiedeteci sempre consiglio, sapremo consigliarvi l’utensile adatto.

Vi riporoponiamo di seguito una guida ai maggiori problemi con le punte, con qualche accortezza potreste migliorare la performance.

Diritto di recesso, questo sconosciuto

A cura di | 8 Marzo 2018

 

Il seguente articolo è per spiegarvi cos’è il diritto di recesso, come usufruirne ed in particolare come viene gestito da YouTools, con uno schema esplicativo molto chiaro, per togliere ogni dubbio.

Il diritto di recesso consiste nella facoltà concessa al consumatore di poter unilateralmente sciogliere il vincolo contrattuale restituendo il bene acquistato (o revocando l’ordine) e conseguentemente ottenendo la restituzione del prezzo pagato.

il diritto di recesso può essere esercitato solo in relazione ai contratti di compravendita tra consumatore e professionista, Per consumatore si intende la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.

Entro 14 giorni il consumatore ha diritto di recedere inviando comunicazione scritta (posta raccomandata) al professionista. Dopo tale comunicazione, il professionista potrà autorizzare il consumatore alla rispedizione (a carico del consumatore), che appurato che l’oggetto sia integro (e rivendibile) provvederà al rimborso totale dell’ordine. P.S.: Di norma noi di Youtools, fidandoci nella buona fede dei nostri clienti, per velocizzare i tempi richiediamo che la comunicazione scritta avvenga via email senza invio per posta.

Il diritto si può esercitare per qualsiasi ragione (il prodotto non piace, non è come lo si aspettava, ecc) a patto che non venga usato. Nel caso sia stato un errore di ordinazione e si vuole sostituire il prodotto, si può richiedere una sostituzione: in questo caso invece di venir rimborsato, viene effettuato un cambio.
Restano invariate le condizioni (spedizioni a carico del consumatore, il prodotto deve essere integro). Solitamente, se si tratta di un reso per sostituzione, Youtools non chiederà una comunicazione scritta con raccomandata, basterà una email con foto del prodotto.

Teniamo particolarmente ad avere clienti soddisfatti, quindi prima di prendere qualsiasi inziativa, contattateci e troveremo sicuramente un modo per risolvere ogni eventuale problema!

Per approfondire i termini e le condizioni di reso e recesso clicca qui

Un piccolo regalo per voi, approfittatene!

A cura di | 10 Febbraio 2015

yt

Oggi vogliamo ringraziare tutti i lettori di questo blog con una promozione speciale!

Inserendo in fase di acquisto il codice sconto Blog_2promo riceverete direttamente uno sconto extra del 2%, senza nessuna soglia spesa! Promozione valida fino al 15 febbraio!

Vi siamo molto grati, poichè grazie alle vostre considerazioni e consigli che ogni giorno ci inviate, stiamo pian piano costruendo una piccola realtà costruita sulle vostre esigenze.

Ci stiamo organizzando, collaborando con marchi prestigiosi come Hitachi ed Evolution, per proporvi prezzi e sconti sempre più interessanti, continuate a seguirci e consigliarci, anche sui nostri canali social ufficiali!