“Mi permetta una considerazione”: breve descrizione del cliente che “ci prova”

A cura di | 28 Gennaio 2019

Torna a grande richiesta la rubrica sulle richieste strane e particolari dei nostri clienti.

Può capitare per svariati motivi tecnici o anche solo di distrazione o dimenticanza, di trovare dei prodotti notevolmente sottocosto. Negli ultimi 6 anni ci sarà capitato una decine di volte, e puntalmente le mani velocissime del web scovano l’errore prima ancora di noi gestori. In questi casi possiamo suddividere le persone in due grandi gruppi:

  1. quelli che leggono le condizioni di vendita prima di acquistare su un sito e-commerce, e che per pura gentilezza ci avvertono dell’errore.
  2. quelli che “ci provano” ugualmente, cercando di acquistare a prezzi irrisori articoli costosissimi.

Naturlamente la categoria più importante è la seconda, e di seguito troverete una piccola testimonianza al riguardo.

Pochi giorni fa ci siamo trovati a dover aggiornare dei listini prezzi causa aumenti da parte di un nostro fornitore, così nel caricamento del file aggiornato qualcosa deve essere andato storto, ed un articolo che di base costa all’incirca € 300, è uscito sul sito al prezzo di € 3. Questo adepto ha notato questo disallineamento prima di noi ed ha acquistato 3 pezzi del prodotto ad un prezzo del 99% sottocosto. Notata l’anomalia ci siamo subito scusati facendo presente che purtroppo avremmo dovuto annullare l’ordinazione causa evidente errore sul prezzo. La risposta è stata alquanto curiosa:

“Mi permetta una considerazione: grazie al mio ordine vi ho fatto notare di un grave errore sul vostro sito. Credo che una soluzione alternativa alla spedizione della merce, diversa dalla restituzione del versato, si possa trovare”.

Purtroppo non ci ha più risposto, speravamo veramente di capire quale fosse questa soluzione alternativa, ma la nostra benevola risposta di scuse con un buono sconto pari alla spesa effettuata non è stata gradita.

Errori di questo tipo possono capitare per molti motivi, dall’errore umano a quello della tecnologia. Per questo è prassi comune avere delle condizioni generali di vendita, che spiegano in modo molto semplice cosa succede quando si acquista su un e-commerce. In particolare nelle nostre includiamo anche questo caso dei prezzi errati che riportiamo qui per completezza di informazione:

YouTools si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, ma si impegna in ugual misura ad applicare i prezzi indicati sul Sito al momento dell’effettuazione dell’ordine.
ATTENZIONE: In caso di visualizzazione di un prezzo sbagliato e/o manifestamente irrisorio, per qualsivoglia ragione (bug informatico, errore manuale, errore tecnico…), l’ordine sarà annullato, anche in caso di convalida iniziale.

Categoria: YouTools - Chi siamo e cosa facciamo

About Mimmo

Lavoro nel mondo dell'e-commerce da 2009, quando iniziai a collaborare con uno dei più importanti negozi online italiani. Dopo la laurea in Lettere nel 2010 decido di prendermi una pausa, e zaino in spalla viaggio per 5 mesi nel nord degli Stati Uniti. Durante il viaggio capisco che mettersi in gioco è la cosa più divertente che ci sia, e senza badare alla mia laurea in Lettere inizio a lavorare per un'utensileria, collegata con le più grandi industrie metalmeccaniche e aeronautiche italiane. Inizio quindi un nuovo periodo di studio, tra torni, fresatrici e utensili di precisione. Nel 2013, con Valerio, amico dall'asilo (sì, avete letto bene, asilo) decidiamo di fondare Youtools-store, che consideriamo solo l'inizio della nostra vita imprenditoriale. Siamo convinti che le buone idee sviluppate nel modo giusto non possano che dare risultati positivi.