YouTools-Store | Frese in metallo duro quattro taglienti elica 45° serie lunga rivestite TiAlN - codolo cilindrico
Youtools Login I tuoi ordini Preferiti Carrello Ricerca
Carrello
€ 0,00
Youtools Cerca
art. 9611
Elli Zerboni

Frese in metallo duro quattro taglienti elica 45° serie lunga rivestite TiAlN

codolo cilindrico
Frese in metallo duro quattro taglienti elica 45° serie lunga rivestite TiAlN
art. 9611
Elli Zerboni

Frese in metallo duro quattro taglienti elica 45° serie lunga rivestite TiAlN

codolo cilindrico
Serie lunga a quattro taglienti rivestite Tialn DIN 6527 L per alte prestazioni, gambo cilindrico
  • Materiale: MD
  • Tolleranza: h10
  • Trattamento - Riv: Tialn
  • Profondità di passata: ≤ 1,5xD
  • Ampiezza massima di passata: ≤ 0,1 x D
  • Impiego: alte prestazioni
Prodotto esaurito o non più disponibile!
Contattaci per maggiori informazioni

Consigliamo di consultare la tabella sottostante per ricavare i parametri di taglio indicativi. I valori in corsivo indicano impieghi comunque accettabili.
La conversione della velocità di taglio nel numero di giri al minuto corrispondente si ottiene con la seguente formula:

(Velocità di taglio x 1000)/(diametro utensile x 3,14)

Scarica il file PDF

Materiale
Prodotto con la tecnologia delle polveri da carburi( tungsteno, titanio, tantalio-niobio) immersi in una matrice di cobalto. Rispetto ai precedenti materiali presenta maggiore resistenza meccanica, bassa flessione, basso coefficiente di dilatazione termica e densità elevata del materiale

Tolleranza
Si tratta della tolleranza con la quale è costruita la fresa e si riferisce alla parte operativa della fresa, perché il gambo è abitualmente in tolleranza h6, questa è di solito in e8 per le frese da cava in HSS Co8 e PM HSS, in js14-16 nelle frese per finire e in quelle per sgrossare e semifinire.

Trattamento - rivestimento
TiAlN, Rivestimento ideale per lavorazioni a secco e materiali abrasivi, avendo come caratteristica un’estrema durezza (3000 HV) e la produzione di un basso coefficiente di attrito arrivando a poter lavorare sino a temperature massime di 800°. Rivestimento che conferisce agli utensili maggior durezza e tenacità

Profondità di passata
è la profondità di lavorazione alla quale si riferiscono i dati dell’indice tecnico su avanzamenti e velocità ed in pratica la profondità consigliata per il miglior utilizzo della fresa. Nelle frese a manicotto coincide con la passata assiale, mentre in quelle a “T” o per chiavette tipo Woodruff con la passata radiale

Ampiezza massima di passata
Indica la larghezza ottimale o massima della passata. Nelle frese per cave coincide con il diametro delle stesse, in quelle a finire o a sgrossare e semifinire, rappresentala passata radiale ottimale per le relative lavorazioni

Hai consultato le nostre F.A.Q.?
Troverai la risposta alle domande più frequenti dei nostri clienti!
0
Chiudi Questo sito utilizza cookie per finalità statistiche:
queste informazioni non sono condivise con terze parti.
Proseguendo con la navigazione acconsenti a
prestare il consenso alla nostra Cookie Policy